COS’E’ L’ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA?

PERCHE’ E’ COSI’ IMPORTANTE?

L’APE (attestato di prestazione energetica) è un documento che riporta gli indici di prestazione energetica dell’involucro dell’edificio, l’indice di prestazione energetica globale dell’edificio o dell’unità immobiliare (ad es. Epgl, nren:….kWh/m² anno), sia rinnovabile che non rinnovabile, e la classe energetica corrispondente (da A4, la più efficiente, a G, la meno efficiente).

Quindi sostanzialmente va a verificare tramite diversi parametri quanto è efficiente dal punto di vista energetica la tua casa.

Ma perchè ti dovrebbe interessare questo tipo di certificato?

Se hai una casa, la abiti e non hai intenzione di trasferirti non ti serve (a meno che non voglia ristrutturarla e accedere ai bonus).

Invece se hai una casa che vuoi vendere o affittare, allora questo documento diventa INDISPENSABILE.

Infatti l’art. 6 del d.lgs. 19 agosto 2005, n.192 (Attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia), prevede che colui che intende vendere o locare casa ha l’obbligo di dotazione, di informazione, di consegna e, ove previsto, di allegazione dell’attestato di prestazione energetica.

Anche negli annunci pubblicitari c’è l’obbligo di inserire gli indici di prestazione energetica dell’involucro, quella globale e la classe energetica corrispondente.

Anche se l’immobile deve essere ancora costruito il costruttore deve fornire evidenza della futura prestazione energetica e produrre l’APE entro 15 giorni dalla richiesta di rilascio del certificato di agibilità.

Per dare forza a queste disposizioni, nei contratti di compravendita immobiliare, contratti di locazione, negli atti di trasferimento di immobili a titolo oneroso (quindi non in maniera gratuita ad es. come per la donazione) è inserita un’apposita clausola con la quale l’acquirente o il conduttore dichiarano di aver ricevuto le informazioni e la documentazione, comprensiva dell’attestato.

Questo è importante saperlo per evitare di ritrovarsi in situazioni spiacevoli.

Sono infatti previste SANZIONI per il mancato rispetto di quanto disposto dall’art. 6, d.lgs. 192/2005:

  • nel caso di edifici di nuova costruzione e edifici sottoposti a ristrutturazioni importanti, il costruttore o proprietario che viola l’obbligo di dotare gli edifici di un APE, come previsto dall’art. 6 comma 1, è punito con la sanzione amministrativa non inferiore a 3.000€ e non superiore a 18.000€;
  • il proprietario che nel caso di vendita viola l’obbligo di dotare di un APE gli edifici o l’unità immobiliare è punito, come previsto dall’art. 6 comma 2, con sanzione amministrativa sempre non inferiore a 3.000€ e non superiore a 18.000€;
  • il proprietario che in caso di locazione non rispetta l’obbligo di fornire l’APE è punito, come previsto dall’art. 6 comma 2, con una sanzione amministrativa non inferiore a 300€ e non superiore a 1.800€;
  • in caso di omessa dichiarazione o allegazione, se dovuta, le parti sono soggette al pagamento, in solido e in parti uguali, della sanzione amministrativa da 3.000€ a 18.000€ (dall’art. 6 comma 3); la sanzione è da 1.000€ a 4.000€ in caso di locazione (la metà se il contratto di locazione non eccede i tre anni);
  • in caso di violazione dell’obbligo di riportare i parametri energetici nell’annuncio di offerta di vendita o locazione, come previsto dall’art. 6 comma 8, il responsabile è punito con una sanzione amministrativa da 500€ a 3.000€.

Il pagamento della sanzione non esenta comunque dall’obbligo di presentare al Ministero dello sviluppo economico la dichiarazione di copia dell’APE entro 45 giorni.

L’APE ha una validità di 10 anni a partire dal suo rilascio ed è aggiornato a ogni intervento di ristrutturazione o riqualificazione che modifichi la classe energetica dell’edificio o dell’unità immobiliare.

Come hai potuto leggere dotare l’immobile dell’attestato di certificazione energetica non è opzionale.

Il legislatore su questo è stato molto chiaro ed ha stabilito pene non proprio “morbide” per chi viola questo obbligo.

Fai anche attenzione perchè non tutti possono rilasciare l’APE, ma serve un tecnico abilitato.

Qualora dovessi aver bisogno di un aiuto anche in questo sappi che Erreci Immobiliare è pronta ad aiutarti anche in questo, in quanto abbiamo i nostri tecnici abilitati di fiducia che risolvono in rapidità anche questa esigenza.

Luca Ronca

e il team Erreci Immobiliare – Vendi Veloce Sicuro –

tel. 045 630 3855

Cell. 380 4197717

Email: [email protected]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: